Andrea Mura torna in mare e lo fa con la sua barca storica, l’Open 50 Vento di Sardegna progettata da Umberto Felci con la quale il navigatore sardo ha già fatto tante battaglie.

Al porto doganale di Cagliari, venerdì 18 marzo alle ore 11, avverrà il nuovo varo dell’imbarcazione. In quest’occasione, Andrea Mura, skipper cagliaritano insignito del premio Velista dell’Anno nella stagione 2011 e 2014, diffonderà al pubblico il suo programma sportivo per il 2016. Oltre alla già confermata Romax1, ci saranno altre importanti regate nel Mediterraneo.

Al varo dell’imbarcazione di Andrea Mura saranno presenti anche i ragazzi di New SardiniaSail, il gruppo ha dato manforte allo skipper sardo nei lavori di manutenzione dell’unità. Il gruppo sardo ha anche recentemente partecipato con lo skipper al progetto “Rotta della Legalità”.

Vento di Sardegna di Andrea Mura: il varo

A quanto emerge dalle prime indiscrezioni,  l’imbarcazione si chiamerà Ubiquity-Vento di Sardegna, in onore del main sponsor, Ubiquity appunto, che ha confermato il proprio supporto ad Andrea Mura per l’anno in corso. Si tratta di un’azienda leader nelle soluzioni mobile professionali per grandi aziende.

 «È davvero emozionante rimettere in acqua Vento di Sardegna e ancor di più grazie alla collaborazione del mio team, è come se fosse la prima volta. Sembra quasi una metafora della vita: mentre l’uomo invecchia, la barca ringiovanisce.

Ci attende una stagione di sfide nel Mediterraneo– prosegue Andrea Mura- non solo agonistiche ma anche di ricerca tecnologica e di innovazione in vista di future regate oceaniche. Anche nel 2016 proveremo a far divertire la gente, battere record e centrare traguardi prestigiosi. Sarà una grande stagione!»

Mauro Frongia, urologo di fama internazionale e  studioso specializzato nella chirurgia robotica, e Giuseppe Masnata, pediatra e grande appassionato di vela, saranno i padrini di questo evento. Appuntamento quindi il prossimo 18 marzo a Cagliari per questa nuova avventura firmata Andrea Mura e Vento di Sardegna.

17 marzo 2016